Editoriale

«I libri come oggetti materiali non scompariranno, sloggiati dagli impulsi elettronici letti su uno schermo luminoso portatile. Né spariranno le librerie. Coesisteranno invece con un vasto repertorio di testi digitali, assemblati da una molteplicità di fonti, eventualmente “marcati” per facilitarne la consultazione, e distribuiti elettronicamente. Da questo repertorio il lettore, sul computer di casa, potrà trasferire il materiale da lui scelto verso macchine capaci di stampare e rilegare singole copie a richiesta, macchine collocate in innumerevoli siti remoti e magari, a suo tempo, anche in casa sua».

Jason Epstein, Il futuro di un mestiere, p. 9, Edizioni Silvestre Bonnard, 2001.

Scheda eBook (ePub)

Cosa rimane

Cosa rimane

di Guliano Trezzi

Editore: Edigitale
Collana: Fuori collana
Genere: Narrativa

Anno di pubblicazione: 2014
Prezzo: € 6.00
La storia della famiglia di Giuliano Trezzi è emblematica della vita di Sesto San Giovanni, e il percorso suo personale e dei suoi parenti è quello che hanno fatto nella comunità sestese migliaia e migliaia di persone: il lavoro alla Magneti Marelli, alla Breda, alla Falck, all’Ercole Marelli era l’identità stessa del luogo e dei suoi abitanti, il valore cui tutti si ispiravano, anche quando combattevano dure battaglie contro “i padroni” e per il sogno del comunismo, tra storie di anticlericalità ma anche di grande religiosità. In questo libro c’è una città che ha condiviso esperienze, che ha vissuto tempi comuni, e poi c’è l’individualità di ognuno, che nel caso di Giuliano si è concretizzata anche nell’esperienza di vita e lavoro in Sud America. Leggere quanto racconta in questo suo diario familiare aiuta a capire cosa ha unito una comunità e cosa ciascuno ha apportato di suo, di differente. Qui sta la ricchezza della vita a Sesto e l’impegno a costruire un futuro all’altezza della tradizione. Per questo è bello che chi ha vissuto queste vicende le racconti ai figli e ai giovani, proprio come fa Trezzi.

Commenti degli utenti

Fai clic sul link Commenta questo libro, e la tua recensione apparirà in questa finestra.

  • Nessun commento è ancora stato inserito.